Bando

Regolamento del 63° Concorso Pianistico Internazionale Ferruccio Busoni 2020/2021

ISCRIZIONE

1. Sono ammessi i pianisti nati dopo il 1° gennaio 1990, ma non oltre il 31 dicembre 2004.

2. L’iscrizione si effettua online dal sito www.concorsobusoni.it seguendo la procedura indicata, entro e non oltre il 1° aprile 2020.

Attenzione: è richiesta una videoregistrazione.

3. Per ragioni organizzative non saranno accettate più di 80 domande d’iscrizione alle preselezioni.

Sono esclusi dal concorso coloro che hanno già vinto il Premio Busoni. Al termine delle preselezioni (06 agosto – 11 agosto 2020) la giuria internazionale selezionerà fino a 24 candidati che avranno diritto di accedere alle finali del concorso (25 agosto – 04 settembre 2021). Essi riceveranno una borsa di studio di € 800,00, che verrà liquidata al momento della loro partecipazione alle finali.

Entro il 1° agosto 2020 potranno iscriversi ed essere ammessi direttamente alle finali altri candidati che abbiano conseguito un 1° o 2° premio in un concorso membro della “Fédération Mondiale des Concours Internationaux de Musique”, nel periodo compreso tra 01.01.2018 – 31.07.2020. Qualora i candidati iscritti direttamente alla fase finale dovessero essere insufficienti o considerati inadatti, la giuria potrà decidere di ammettere alle finali un numero maggiore di partecipanti alle preselezioni. In ogni caso il numero complessivo di ammessi non potrà superare i 27 candidati.

4. Gli 80 candidati ammessi alle preselezioni dovranno pagare una tassa d‘iscrizione al concorso di € 150,00 (al netto delle spese bancarie), non rimborsabili in caso di ritiro da parte del concorrente, da versare esclusivamente sul c/c bancario n. 68.200, ABI 06045 – CAB 11601, Agenzia n. 1, della Cassa di Risparmio di Bolzano.

Dati:

IBAN: IT 79 O 06045 11601 000000068200
BIC: CRBZIT2B001
Intestato a: Fondazione Ferruccio Busoni – Gustav Mahler
Oggetto: iscrizione al Concorso F. Busoni di nome cognome (del candidato)

I candidati che partecipano al Concorso, avendo conseguito un 1° o un 2° premio in uno dei concorsi internazionali membri della “Fédération Mondiale des Concours Internationaux de Musique”, sono esentati dal pagamento della tassa d’iscrizione.

CONVOCAZIONE E SOGGIORNO DEI CANDIDATI

5. Nell’anno delle preselezioni (2020) tutti i candidati hanno gratuito il vitto e l’alloggio con decorrenza dal giorno della loro convocazione fino al giorno successivo alla prova. Nell’anno delle finali (2021) tutti i candidati hanno gratuito il vitto e l’alloggio dal giorno della loro convocazione finché sono in gara.

6. Tutte le prove del concorso si svolgeranno a Bolzano e saranno pubbliche. Ogni iscritto deve presentarsi alla segreteria nel giorno e nell’ora comunicatigli, munito di un documento di identificazione.

7. Un congruo numero di pianoforti per lo studio sarà a disposizione dei candidati.

INDICAZIONI RELATIVE AI PROGRAMMI MUSICALI

8. Tutti i brani eseguiti devono essere editi. Lo stesso brano non può essere eseguito in prove differenti. Il programma delle fasi finali dovrà essere totalmente differente da quello delle preselezioni. I candidati devono suonare a memoria (eccetto il repertorio di musica contemporanea e cameristico) e mettere a disposizione della commissione giudicatrice, prima di ogni esecuzione, due copie delle musiche del loro programma, nell’edizione da essi usata. L’ordine di esecuzione dei brani – che dovrà essere indicato nella domanda di iscrizione online – è lasciato alla libera scelta del concorrente. Nella suddetta domanda il candidato dovrà anche segnare, a fianco di ciascun brano, la relativa durata (calcolata con la massima esattezza possibile al fine di garantire il rispetto della durata complessiva delle prove) e, per ciascun programma, il totale complessivo, comprensivo degli intervalli. E’ auspicabile che tutti i ritornelli vengano rispettati. Le composizioni in più tempi o brani devono essere eseguite integralmente. Fanno eccezione quelle composizioni che hanno una esecuzione parziale anche nella normale prassi concertistica.

PROGRAMMA MUSICALE DELLE PRESELEZIONI 2020
vedi articolo 8 del presente regolamento

9. Alle preselezioni saranno ammessi al massimo 80 candidati. Per le preselezioni i candidati presentano un programma della durata massima di 20 minuti, così composto:

a)
uno studio di F. Chopin (op. 10 e op. 25) o uno studio di F. Liszt;

b)
uno studio di C. Debussy, B. Bartók (op. 18), S. Rachmaninoff, S. Prokofiev, I. Stravinsky, A. Scriabin o G. Ligeti;

c)
uno o più pezzi a libera scelta.

Eventuali variazioni del programma musicale devono pervenire alla segreteria entro il 15 giugno 2020 per le preselezioni.

Programma musicale delle finali 2021
vedi articolo 8 del presente regolamento

10. Prova semifinale
Alla prova semifinale saranno ammessi al massimo 27 candidati, che dovranno presentare un programma (durata: min. 40 – max. 45 minuti) così composto:

a)
una delle seguenti composizioni di F. Busoni (vedi Nota A):

• Elegia “All’Italia! In modo napolitano” BV 249

Elegia “Meine Seele bangt und hofft zu dir” Choralvorspiel BV 249

• Due altre Elegie BV 249

• Sonatina n.1 BV 257

• Sonatina Seconda BV 259

• “In diem nativitatis Christi MCMXVII” BV 274

• Toccata (Preludio-Fantasia-Ciaccona) BV 287

Indianisches Tagebuch (I), n.1-2-3-4 BV 267

• Preludi op. 37 BV 181: una scelta di 6 preludi

Fantasie nach Johann Sebastian Bach BV 253

10 Variationen über ein Präludium von Chopin (Klavierübung Teil 5) BV 213a

b)
altre opere a libera scelta del candidato.

Nota A
Consigliamo per lo studio delle singole opere di Busoni di consultare siti internet come www.breitkopf.de o http://imslp.org/wiki

11. Prova finale solistica
Alla prova finale solistica saranno ammessi al massimo 12 candidati, che dovranno presentare un programma (durata: min. 55 – max. 60 minuti) così composto:

a)
una trascrizione di J.S. Bach/F. Busoni;

b)
una Sonata di L.v. Beethoven, M. Clementi, J. Haydn o W.A. Mozart diversa da quella eventualmente presentata nella prova di preselezione;

c)
una o più opere contemporanee per pianoforte scelte tra quelle che il Concorso Pianistico Internazionale Ferruccio Busoni indicherà entro la fine di gennaio 2021;

d)
altre opere a libera scelta del candidato diverse da quelle eventualmente presentate nella prova di preselezione.

12. Finale musica da camera
Alla prova finale con ensemble cameristico saranno ammessi al massimo 6 candidati che dovranno presentare uno dei seguenti quintetti:

R. Schumann Quintetto per pianoforte e archi op. 44

J. Brahms Quintetto per pianoforte e archi op. 34

C. Franck Quintetto per pianoforte e archi

A. Dvorák Quintetto per pianoforte e archi n.2 op. 81

D. Shostakovich Quintetto per pianoforte e archi op. 57

13. Finalissima
Alla finalissima saranno ammessi al massimo 3 candidati, che dovranno presentare uno dei seguenti concerti per pianoforte e orchestra:

W.A. Mozart Concerti per pianoforte e orchestra K 466, K 456, K 467, K 491, K 595, K 488

L.v. Beethoven Concerto per pianoforte e orchestra n. 3, n. 4, n. 5

B. Bartók Concerto per pianoforte e orchestra n. 2

F. Chopin Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 e n. 2

M. Ravel Concerto per pianoforte e orchestra in sol maggiore

S. Rachmaninov Concerto per pianoforte e orchestra n. 3 e n. 4

S. Rachmaninov Rapsodia su un tema di Paganini op. 43

P.I. Tchaikovsky Concerto per pianoforte e orchestra n.1

S. Prokofiev Concerto per pianoforte e orchestra n. 2, n. 3 e n. 5

F. Liszt Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 e n. 2

C. Saint-Saëns Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 e 5

R. Schumann Concerto per pianoforte e orchestra in la minore op. 54

A. Scriabin Concerto per pianoforte e orchestra op. 20

Eventuali variazioni del programma musicale devono pervenire alla segreteria entro il 15 giugno 2021 per le finali.

LA COMMISSIONE GIUDICATRICE

14. La Commissione giudicatrice del Concorso è costituita da eminenti musicisti in maggioranza stranieri di diverse nazionalità che, nel caso di rapporti didattici o di parentela con i candidati devono astenersi dal voto. Nel rispetto delle graduatorie risultanti durante le prove di preselezione, tenuto conto del numero dei candidati e del loro livello medio, la Commissione può interrompere l’esecuzione ed escludere subito dal Concorso, quei candidati che non abbiano alcuna probabilità di essere ammessi alla fase finale. Ai concorrenti, fino a che sono in gara, è assolutamente vietato contattare i membri della Commissione giudicatrice. A partire dal 1° ottobre 2021 verranno resi pubblici il sistema di voto e le votazioni di ciascun membro della giuria relative alle sole fasi finali.

PREMI

15. 1° premio – Premio Busoni: 22.000,00 €
Il Premio Busoni è indivisibile.

Il vincitore del Premio Busoni riceverà anche il premio intitolato alla memoria di Arturo Benedetti Michelangeli dell’ammontare di € 5.000,00 a condizione che il Premio Busoni venga assegnato all’unanimità. Sono in corso trattative per importanti impegni concertistici in Italia e all’estero.

2° premio: € 10.000,00

3° premio: € 5.000,00

4° premio: € 4.000,00

5° premio: € 3.000,00

6° premio: € 2.500,00

Verranno inoltre assegnati premi speciali da definire.

I premi si intendono al lordo da eventuali trattenute fiscali.

I partecipanti alla prova semifinale che non siano stati ammessi alla finale, possono ricevere, a richiesta, un certificato.

Pdf del Bando di concorso da scaricare:

 Concorso Pianistico Internazionale 2020 – 2021

 International Piano Competition 2020 – 2021

Internationaler Klavierwettbewerb 2020 – 2021

Международный конкурс пианистов 2020 – 2021

费鲁乔·布索尼 第63届国际钢琴比赛 2020 — 2021

Seguici